15 giugno 2014

Brioche Bulgara Girasole - Bulgurian Sunflower Sweet Bread


 English recipe here


Ultimo giorno di permanenza in Bulgaria, penultima tappa del lungo tour culinario dell'Abbecedario della Comunità Europea.
Ho voluto provare un pan brioche sofficissimo, ideale per merende e colazioni, con una particolare lavorazione semisfogliata per aumentarne la sofficità, e dalla forma che rassomiglia ad un girasole sbocciato.
Si potrà decorare ni superficie a proprio gusto e piacere: cioccolato in scaglie, granella di zucchero, semi di sesamo o papavero.
Ricetta originale qui.



brioche bulgara girasole




Ingredienti:

500 g di farina 0 
12 g di lievito fresco
(o 2 cucchiaini di lievito istantaneo)
200 g di latte tiepido
2 uova
2 o 3 cucchiai di zucchero
mezzo cucchiaino di sale
50 g di burro morbido

altro burro morbido per pennellare
una teglia rotonda di 24 cm. di diametro



brioche bulgara girasole



Nella ciotola dell'impastatrice mescolare la farina con lo zuccher.
Sciogliere il lievito nel latte (usando quello istantaneo seguire le indicazioni se va attivato) ed unire il liquido alla farina, poco alla volta, iniziando ad impastare a velocità bassa.
Unire anche le uova, leggermente sbattute e il sale.
per ultimo aggiungere il burro a pezzetti ed impastare a velocità media fino ad ottenre un impasto omogeneo ed elastico.
Formare una palla e mettere a lievitare coperto fino al raddoppio in una ciotola unta.



facendo brioche bulgara girasole



Trasferire l'impasto sul piano di lavoro e dividerlo a metà, e ancora a metà, in modo da avere 4 parti.
Dividere ogni parte in 4 palline uguali.
Lavorare 4 palline alla volta: stendere ogni pallina in un disco fine, pennellare con il burro morbido e sovrapporre un disco sopra l'altro, pennellando sempre col burro tra uno e l'altro. Arrotolare i 4 dischi di pasta formando un rotolo e tagliarlo in 5 triagoli, come da foto.
Si otterrano 20 triangoli/petali.
Disporre i triangoli di pasta in una tortiera (ricoperta di carta forno), cercando di sistemare le estremità appuntite verso l'interno.
Lasciare lievitare coperto fino al raddoppio.
Spennellare con uovo sbattuto o latte o burro, cospargere di semi di sesamo o papavero, cioccolato tritato o granella di zucchero ed infornare a 190° per circa 30 minuti.
Se la brioche si colora velocemente, coprirla con alluminio per finire la cottura.



brioche bulgara girasole







  Questo pane partecipa anche alla raccolta Panissimo, creata da Barbara di Bread & Companatico e Sandra di Indovina chi viene a cena?, ospitata questo mese da Valentina.


6 commenti:

Paola ha detto...

wow! è davvero splendida!!
grazie per questo contributo :-)

Giulia ha detto...

Che meraviglia! Sono rimasta incantata dalle volute di questo pane e dalla sofficità che la seconda foto lascia intuire. Mi salvo immediatamente la ricetta e spero di riuscire a provarlo molto presto. Grazie!
Giulia

Elizabeth ha detto...

Quanto è bella! La formazione è brillante. (Thanks to Google translate; I do hope that what I typed sort of makes sense!)

Torta di Rose ha detto...

Rimango affascinata dalle tue preparazioni (e foto), questa brioche è semplicemente meravigliosa! Un abbraccio

Valentina Nondisolopane ha detto...

Che bello arrivare qui, Sandra e Barbara mi riservano sempre delle sorprese! Bellissime foto e la forma della brioche è davvero particolare, mi piace come quell'apparente disordine fiorisce con la lievitazione e la cottura. Grazie :)

Cindystar ha detto...

Paola, grazie a te per l'ospitalità.

Giulia, grazie e fammi poi sapere se ti è piaciuta.

Elizabeth, thanks for passing by, it does make sense what you wrote, but you can go for English in the future ;-)

Lucia, grazie, ma non sei da meno! ;-)

Valentina, grazie per l'ospitalità, e davvero la lievitazione arricchisce ancora di più questa brioche ;-)

Baci & abbracci a tutti!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007